Rottamazione sul filo di lana

Sono le ultime ore della rottamazione-bis in vista della scadenza di domani, 15 maggio. Ore in cui gli indecisi (o i poco convinti) potrebbero scegliere di aderire alla sanatoria delle cartelle, che per i debiti fiscali consente uno sconto su sanzioni e interessi di mora.

Anche in previsione di un afflusso significativo last minute, gli sportelli di agenzia Entrate-Riscossione hanno già avviato un allungamento degli orari fino alle 16.15 negli uffici ad alta affluenza delle grandi città metropolitane e fino alle 14.15 in 113 sedi di medie dimensioni.

Per chi ha più confidenza con la tecnologia ci sono anche i canali online attraverso la posta elettronica dedicata o con la procedura sul sito del concessionario della riscossione, disponibile sia nella modalità per chi ha le password di accesso sia in forma libera. Attenzione, però. Nel caso di utilizzo del servizio «Fai D.A. te» in area libera del portale il termine di presentazione scadrà alle 23 di domani in quanto, una volta ricevuta l’email dall’ente di riscossione, il contribuente dovrà validare la richiesta al link ricevuto nella posta elettronica entro le 23.50. Mentre chi accede all’area riservata con le modalità previste avrà tempo fino all’ultimo minuto prima dello scoccare della mezzanotte.