Nelle società quotate collegio sindacale ad alta responsabilità

Il collegio sindacale ha il compito di vigilare sul comportamento degli amministratori ma senza entrare nel merito delle singole scelte di gestione (norma di comportamento sindaci di quotate Q.3.3 del 26.04.2018).

Il controllo deve essere effettuato con elevati standard con alla base un sistema di flussi informativi endosocietari che riportino al collegio sindacale che è il perno del sistema del controllo interno (così la Suprema corte) esercitando una costante verifica sull’adeguatezza organizzativa pur in presenza di funzioni aziendali di controllo.

È questo il contenuto del documento «Sistema dei controlli interni e vigilanza dei sindaci di società quotate nella più recente giurisprudenza», diffuso lunedì da Assonime.