Con l’emanazione degli ultimi decreti del Jobs Act si è concluso il progetto di riforma della disciplina del lavoro. I sei decreti entrati in vigore il 25 giugno e il 24 settembre 2015 modificano profondamente il quadro normativo, riformando ampi aspetti della disciplina del lavoro tra cui il riordino delle forme contrattuali e la revisione degli ammortizzatori sociali come la Cassa Integrazione Guadagni.