Il giorno 18 maggio 2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 115 il Decreto Interministeriale del 13 aprile 2016 attuativo dell’art. 1 comma 284 della legge 208/2015 in materia di flessibilità in uscita dal mondo del lavoro

In particolare la norma ha previsto uno strumento di flessibilità per i lavoratori prossimi al raggiungimento della pensione di vecchiaia, attraverso la possibilità di trasformare il rapporto di lavoro da full-time a part-time, introducendo un principio di invecchiamento attivo e quindi di uscita graduale dall’attività lavorativa.

La manovra interesserà i lavoratori che raggiungeranno i requisiti di cui si dirà entro il 31 dicembre 2018.

Precisiamo che il provvedimento entrerà in vigore il 2 giugno 2016.

Per tale data, inoltre, si attendono le istruzioni e le modalità operative di attuazione dell’iter previsto dal Decreto e di cui si dirà più avanti.

Di seguito desideriamo illustrarvi questo nuovo strumento di flessibilità sia per quanto attiene criteri di accesso sia per l’aspetto economico.