Transfer pricing, chiusa consultazione Mef

Il Mef chiama, in 38 rispondono. Tanti sono i documenti inviati da studi professionali, associazioni di categoria, enti di ricerca ed esperti a seguito della consultazione sui prezzi di trasferimento avviata dal ministero lo scorso 22 febbraio. Gli elaborati, contenenti osservazioni, proposte di modifica e suggerimenti, sono stati resi disponibili ieri dal Mef, che ha annunciato un incontro pubblico con gli operatori, in agenda nel prossimo mese di maggio.

La procedura di consultazione era stata avviata al fine di raccogliere il parere dei diretti interessati riguardo ad alcuni provvedimenti in materia di transfer pricing messi a punto da un tavolo di lavoro congiunto, formato da esponenti del Dipartimento finanza, dell’Agenzia delle Entrate e della Guardia di Finanza.