Rebus perdite per le Snc in liquidazione

Le società di persone in liquidazione determinano provvisoriamente il reddito degli esercizi intermedi e imputano l’imponibile ai soci in base al principio di trasparenza ex articolo 182, comma 2, del Tuir, ma è necessario distinguere il caso in cui il reddito sia positivo, dal caso, più delicato, in cui emergano delle perdite.

In questa seconda ipotesi risulta particolarmente complesso decifrare il contenuto dell’ultimo periodo del comma 2 appena citato, quando afferma che (solo) se la liquidazione si chiude in perdita essa può essere imputata ai soci.

Ciò significa che nei periodi intermedi, prima del conguaglio finale, l’eventuale insorgenza di perdite di esercizio non permette alcuna attribuzione ai soci per trasparenza: al contrario, i soci dovranno attendere la chiusura della liquidazione per verificare se è presente una perdita complessiva.