Studio Corno, in questa fase di ripartenza post emergenza Covid-19, continua a rimanere al fianco delle imprese, mettendo a disposizione le sue migliori competenze per superare insieme questa crisi e ripristinare le condizioni di piena sostenibilità del business.
Per aiutarvi ad affrontare le sfide quotidiane e gestire la normale operatività, identificare i cambiamenti nelle dinamiche operative, prepararsi ad affrontare la nuova normalità, abbiamo arricchito la nostra sezione con una serie di analisi approfondite, guide concise e strumenti pratici sulla gestione strutturata delle crisi, la resilienza dell’impresa e la pianificazione della ripresa.

Il piano strategico nei periodi di emergenza non può prescindere dalla conoscenza degli strumenti normativi straordinari, dal monitoraggio delle risorse finanziarie, dalla valutazione delle opportunità e degli scenari, così come dalla gestione dei rapporti con gli stakeholder. Continueremo ad aggiornarvi sugli interventi istituzionali da parte di governo e sugli strumenti di politica monetaria e fiscale.

Decreto Agosto, misure fiscali e di sostegno all’economia

Lunedì 14 settembre

Il D.L. 14 agosto 2020 n. 104, pubblicato sulla G.U. 14 agosto 2020 n. 203 ed entrato in vigore dal 15 agosto 2020, introduce ulteriori misure di sostegno alle imprese, lavoratori e famiglie a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Validita’ del durc coordinato coi decreti relativi all’emergenza covid

Martedì 1 settembre

A fronte delle continue modifiche normative di quest’anno si ritiene utile fare un riepilogo generale inerente la questione dell’obbligo dei DURC e la sua validità, spesso prorogata, in questo periodo di emergenza.

Decreto Agosto: le novità in materia di lavoro

Venerdì 28 agosto

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Legge D.L. 104 del 14/08/2020, in vigore a partire dal 15 agosto 2020.

L’obiettivo del decreto è di allungare sia il periodo di ammortizzatori sociali, sia il periodo del divieto di licenziamenti economici.

D.L.Rilancio convertito in legge, novità in materia di lavoro

Martedì 28 luglio

Le principali novità in materia di lavoro con la conversione del Decreto Rilancio nella legge 17 luglio 2020 n.77

D.L.Rilancio convertito in legge

Lunedì  27 luglio

E’ stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge 17 luglio 2020, n. 77, di conversione con modifiche del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34,

Credito di imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro e per la sanificazione

Lunedì  20 luglio

Gli articoli 120 e 125 del DL 19.5.2020 n. 34 (c.d. “Rilancio”) hanno introdotto, rispettivamente:

  • un credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro
  • credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro

Taglio del cuneo fiscale in busta paga: i beneficiari e le modalità di erogazione

Venerdì 3 luglio

A decorrere dal 1° luglio 2020 debutta il taglio del cuneo fiscale per il reddito di lavoro dipendente introdotto del decreto legge n. 3/2020 convertito con modificazioni nella legge n. 21 del 2 aprile 2020.

Il nuovo beneficio, previsto in due differenti modalità, sostituisce il c.d. Bonus Renzi aumentandone l’importo e ampliando la platea dei beneficiari.

Contributo a fondo perduto, come ottenerlo

Venerdì 12 giugno

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato, il 10 giugno, le modalità attraverso le quali le imprese e partite Iva possono richiedere i finanziamenti a fondo perduto previsti dal Decreto Rilancio ( (D.L. n. 34/2020).

Legge 5 giugno 2020 n. 40, le novità per le imprese

Giovedì 11 giugno

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 143 del 6/6/2020 è stata pubblicata la legge di conversione del decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, cosiddetto decreto liquidità, recante misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali.

D.L. Rilancio, misure a sostegno delle imprese

Venerdì 29 maggio

Il decreto legge Rilancio è stato pubblicato  il 19 maggio in Gazzetta Ufficiale  con il numero 128 – Suppl. Ordinario n. 21.

Il decreto, entrato in vigore il 19 maggio, introduce, tra le altre, misure concrete e immediate di sostegno alle imprese e agli altri operatori economici con partita Iva, compresi artigiani, lavoratori autonomi e professionisti, PMI e Start up innovative, colpiti dall’emergenza sanitaria.

Le misure del D.L. 33 e del D.P.C.M. del 17 maggio 2020

Lunedì  18 maggio

Il decreto – legge 16 maggio 2020 n.33 e il D.P.C.M. 17 maggio 2020 regolamentano la fase 2 e tolgono vigore al decreto legge n.19 del 25 marzo.

Decreto “Rilancio”

Giovedì  14 maggio

Il “Decreto Rilancio” è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il 13 maggio.

Prevede misure per 55 miliardi, pari a circa due finaziarie

Intervista de “Il Cittadino di Monza e Brianza” a Fabio Corno

Martedì  12 maggio

Il quotidiano “Il Cittadino di Monza e Brianza” ha intervistato, sabato 9 maggio, Fabio Corno, Professore di Economia Aziendale all’Università degli Studi Milano-Bicocca e Managing Partner di Studio Corno, per analizzare quali sono le sfide che le imprese italiane affronteranno nella fase 2.

Bando “Impresa Sicura”: cos’è e come fare la domanda

Martedì 5 maggio

Invitalia, Agenzia Nazionale per Sviluppo, ha pubblicato, il 30 aprile scorso, il bando “Impresa Sicura” che rimborsa le spese per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale (DPI), sostenute tra il 17 marzo 2020 e la data di invio della domanda.

Le risorse messe a disposizione da Invitalia sono 50 milioni di euro. Le aziende potranno ottenere un contributo da un minimo di 500 euro a un massimo di 150.000 euro.

Conversione D.L. “Cura Italia” in legge: le misure per imprese e professionisti

Lunedì 4 maggio

Il decreto legge “Cura Italia” del 17 marzo 2020, n.18 è stato convertito nella Legge 24 aprile 2020 n.27, pubblicata in Gazzetta Ufficiale.

Anticipi cassa integrazione dalla banca: obblighi e responsabilità del datore di lavoro e del lavoratore

Martedì 28  aprile

È stato stipulato, il 30 marzo 2020, un accordo tra ABI (associazione bancaria italiana), parti sociali e datoriali e Ministero del Lavoro, che consente l’anticipo degli importi della cassa integrazione da parte delle banche.

Per accedere all’accredito anticipato, l’accordo ha previsto, oltre alla sottoscrizione da parte lavoratore, che anche il datore di lavoro accetti le condizioni poste per la restituzione delle somme anticipate.

Nuovo DPCM del 26 aprile, novità per commercio al dettaglio e attività produttive

Lunedì 27  aprile

È stato firmato ieri sera, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, il nuovo Dpcm del 26 aprile relativo a tutte le nuove disposizioni, in vigore dal 4 al 18 maggio, che daranno inizio alla fase 2.

Gli articoli 1 e 2 del decreto riguardano le novità previste per:
– Commercio al dettaglio – Art. 1, co. 1 da paragrafo z in avanti
– Attività produttive industriali e commerciali – Art.2

Regione Lombardia: misure per le imprese “pacchetto credito”

Martedì 21  aprile

La Regione Lombardia ha approvato un pacchetto di misure per le Pmi e i professionisti, che si trovano ad affrontare le conseguenze del Covid-19.

Le esigenze delle imprese, soddisfatte dalle misure del”pacchetto credito” sono:

– poter disporre di liquidità
– garantire la continuità aziendale
– avere le risorse necessarie per consentire la ripartenza

Decreto “liquidità”, i tre pilastri: fisco, golden power e societario

Mercoledì 15  aprile

I pilastri del decreto legge 8 aprile 2020 n. 23, cosiddetto “liquidità”, entrato in vigore il 9 aprile, sono cinque: credito, fisco, golden power, societario e giustizia.

Approfondisci le misure dei seguenti pilastri: fisco, golden power e societario

Decreto Legge “Liquidità”, nuove misure per le imprese

Venerdì 10  aprile

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto legge 8 aprile 2020, n. 23, cosiddetto «liquidità» (in vigore dal 9 aprile) recante disposizioni urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali.

ICC clauses | Forza maggiore nei contratti commerciali internazionali

Martedì  7  aprile

La battuta d’arresto dovuta al Covid19 ha portato alla ribalta la “forza maggiore“, un concetto che si desume nell’ordinamento italiano ma che la prassi commerciale internazionale ha voluto disciplinare specificatamente.

La nuova ordinanza della Regione Lombardia

Domenica  5  aprile

Pubblicata l’ordinanza 521 di Regione Lombardia contenente ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

NORME DI SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO

Venerdì  3  aprile

Scopri quali sono le disposizioni del protocollo del  Ministero della Salute da seguire sui luoghi di lavoro per contrastare il contagio.

INDENNITÀ DI 600 EURO PER IL MESE DI MARZO 2020

Mercoledì  1 aprile

A seguito delle risposte del MEF e dell’INPS alle FAQ, del decreto interministeriale MEF e Ministero del Lavoro e Politiche Sociali del 25 marzo e della Circolare INPS del 30 marzo pubblichiamo le ultime novità.

Nell’ambito del DL n. 18/2020, cosiddetto “Decreto Cura Italia”, è previsto il riconoscimento di una indennità per il mese di marzo 2020 pari a Euro 600 a favore esercenti attività economiche in forma autonoma e specifiche tipologie di lavoratori dipendenti che non riescono ad accedere a specifiche misure di tutela (ammortizzatori sociali). Si ritiene che tale indennità potrà essere riconosciuta anche per ulteriori periodi in base al prolungarsi dell’emergenza da COVID-19.

RINEGOZIAZIONE CANONI DI LOCAZIONE

Domenica 29 marzo

Nell’attuale contesto economico molte imprese, professionisti e attività commerciali, mostrano la necessità di dover far fronte alla riduzione dei costi fissi, che impattano in maniera determinante nei loro conti economici.

Tra questi, i “canoni di locazione” hanno una particolare incidenza.

È possibile fare una richiesta di riduzione dei canoni di locazione degli immobili, commerciali o abitativi, che fossero loro locati da terzi

L’indennità non concorre alla formazione del reddito del percipiente, non è cumulabile in base alle diverse qualifiche assunte ed è esclusa per i percettori di reddito di cittadinanza.

DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”- INDENNITA’ 600 EURO PER AUTONOMI E P.IVA

Sabato 28 marzo

Nell’ambito del DL n. 18/2020, cosiddetto “Decreto Cura Italia”, è previsto il riconoscimento di una indennità per il mese di marzo 2020 pari a Euro 600 a favore esercenti attività economiche in forma autonoma e specifiche tipologie di lavoratori dipendenti che non riescono ad accedere a specifiche misure di tutela (ammortizzatori sociali). Si ritiene che tale indennità potrà essere riconosciuta anche per ulteriori periodi in base al prolungarsi dell’emergenza da COVID-19.

L’indennità non concorre alla formazione del reddito del percipiente, non è cumulabile in base alle diverse qualifiche assunte ed è esclusa per i percettori di reddito di cittadinanza.

DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”, MISURE FINANZIARIE STRAORDINARIE

Mercoledì 25 marzo

Il Decreto Legge “Cura Italia” n. 18 del 17 marzo 2020 prevede la sospensione dei pagamenti di mutui e leasing ed il potenziamento del Fondo centrale di garanzia, istituito con la Legge 662/96 ed operativo dal 2000.

Tale misura di sostegno finanziario è rivolta alle PMI, e ai soggetti economici esercenti attività professionali, con sede in Italia, così come definiti dalla Raccomandazione della Commissione europea n. 2003/361/CE del 6 maggio 2003.

NEWS | CASSE PROFESSIONALI, LE MISURE A SOSTEGNO DEGLI ISCRITTI

Martedì  24 marzo

Le Casse professionali si sono attivate per assicurare un supporto ai propri iscritti prevedendo sospensioni e proroghe a livello  contributivo, a causa dell’emergenza Coronavirus.

Il Testo della nuova Ordinanza Regione Lombardia N 514

Domenica 22 marzo

La Regione Lombardia ha pubblicato l’ordinanza  n. 514, con la quale regolamenta lo svolgimento delle attività commerciali e produttive.

Le attività ritenute “essenziali”, delle quali un Paese, anche stretto in un morsa come la crisi del Coronavirus, non può fare a meno.

Sono 80 i settori ritenuti come “essenziali”e classificati secondo i codici Ateco.

Gli impatti del Covid-19 sui bilanci e sulla loro revisione: una prima analisi

Venerdì 20 marzo

Nel Decreto “Salva Economia”, tra le misure proposte al fine di far fronte all’emergenza da COVID-19, di particolare rilievo è quella relativa alla possibilità, per tutte le società italiane, di rinviare l’approvazione del bilancio di esercizio di 180 e all’evidenza dell’emergenza sanitaria nei bilanci 2019 in nota integrativa o nella relazione di gestione

NEWS- DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”- Misure a sostegno delle imprese e dei lavoratori

Venerdì 20 marzo

PACCHETTO LAVORO

Il DL vuole sostenere il mercato del lavoro attraverso un sistema di ammortizzatori e congedi a favore dei lavoratori.

Le misure mirano a contenere i danni economici provocati dall’epidemia COVID-19.

NEWS- DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”- Misure fiscali a sostegno della liquidità

Giovedì 19 marzo

PACCHETTO FISCO

Cosa prevedono le misure fiscali a sostegno della liquidità delle famiglie e delle imprese

Il D.L. introduce, una serie di agevolazioni per le imprese appartenenti alle diverse categorie produttive, per fronteggiare l’emergenza COVID-19 e sopperire alla forte riduzione di liquidità dovuta al blocco delle attività.

NEWS- DECRETO LEGGE “CURA ITALIA”- Misure di sostegno finanziario ad imprese e a lavoratori

Giovedì 19 marzo

PACCHETTO CREDITO

Misure a sostegno della liquidità attraverso il sistema bancario

Il DL vuole sostenere il mondo imprenditoriale attraverso il sistema bancario e i fondi di garanzia. Le misure mirano a contenere i danni economici provocati dall’epidemia COVID-19.

NEWS | SOSTEGNO AI LAVORATORI AUTONOMI

Mercoledì 18 marzo

Cosa prevede il sostegno ai lavoratori autonomi previsto nel Decreto Legge Covid -19?

Il Decreto Legge Covid-19 prevede un indennizzo per i lavoratori autonomi di 600 euro nel mese di marzo.

NEWS | DECRETO LEGGE “COVID-19”, LE MISURE A SOSTEGNO DI FAMIGLIE, IMPRESE E LAVORATORI

Martedì 17 marzo

È stato approvato, lunedì 16 marzo, il Decreto Legge “Covid-19”, dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio, del Ministro dell’Economia e delle Finanze, del Ministro dello Sviluppo Economico, del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministro della Salute.

Il provvedimento introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

NEWS | FIRMATO IL PROTOCOLLO DI SICUREZZA DEI LAVORATORI SUI POSTI DI LAVORO

Sabato 14 marzo

Oggi sindacati, imprese e governo, dopo un lungo confronto in tavola rotonda, hanno firmato il protocollo sulla sicurezza dei lavoratori contro il Coronavirus negli ambienti di lavoro.

Il protocollo definisce e regolamenta le misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro.

L’accordo, consentirà alle imprese la riduzione o sospensione dell’attività lavorativa, ricorrendo agli ammortizzatori sociali, il lavoro agile e una diversa organizzazione, per la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro.

NEWS | PROROGATI TERMINI VERSAMENTI FISCALI DEL 16 MARZO

Venerdì 13 marzo

Nella serata di venerdì 13 marzo il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha diramato il comunicato ufficiale n. 50, che avvisa che i termini relativi ai versamenti del 16 marzo saranno differiti con una norma nel decreto legge di prossima adozione da parte del Consiglio dei Ministri, relativo alle misure per il contenimento degli effetti dell’epidemia di Covid-19.

NEWS| CASSE PROFESSIONALI, LE MISURE A SOSTEGNO DEGLI ISCRITTI

Venerdì 13 marzo

A seguito dell’ultimo provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11 marzo 2020 che dispone ulteriori misure per il contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale abbiamo provato a riassumere gli attuali strumenti per la gestione dei lavoratori.

Datori di lavoro le cui attività sono state sospese:

attività di commercio al dettaglio, dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), e inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti), fatta eccezione delle attività di cui all’allegati 1 e 2 del DPCM 11/03/2020.

Ecco alcune modalità per gestire i lavoratori al tempo dell’emergenza covid19:

NEWS | VADEMECUM PER LA GESTIONE DEI LAVORATORI

Venerdì 13 marzo

A seguito dell’ultimo provvedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri del 11 marzo 2020 che dispone ulteriori misure per il contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale abbiamo provato a riassumere gli attuali strumenti per la gestione dei lavoratori.

Datori di lavoro le cui attività sono state sospese:

attività di commercio al dettaglio, dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), e inerenti i servizi alla persona (fra cui parrucchieri, barbieri, estetisti), fatta eccezione delle attività di cui all’allegati 1 e 2 del DPCM 11/03/2020.

Ecco alcune modalità per gestire i lavoratori al tempo dell’emergenza covid19:

CIRCOLARE | CASSA GEOMETRI – SOSPENSIONE PAGAMENTI PER COVID19

Venerdì 13 marzo

Il Consiglio Direttivo della Cassa, in considerazione dell’emergenza sanitaria che sta attraversando il Paese, ha comunque deciso di sospendere, per i propri iscritti, tutti i pagamenti in scadenza da marzo fino alla fine di aprile, fatta salva la facoltà di quanti vogliano comunque provvedere ai versamenti secondo i termini previsti.

Di seguito le variazioni relative alla comunicazione annuale redditi e al versamento della contribuzione.

NEWS | ANTICIPAZIONI DECRETO ANTI CORONAVIRUS

Giovedì 12 marzo

Domani, 13/3/2020, il Governo dovrebbe approvare un secondo DPCM Economico per il sostegno all’economia italiana.

Quali sono le misure e gli interventi previsti per le imprese e le famiglie?

Quattro gli assi portanti del provvedimento:

  1. sanità
  2. lavoro
  3. sostegno della liquidità di famiglie e imprese.
  4. fisco

NEWS | DCPM 11 MARZO, NUOVE MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO

Giovedì 12 marzo

Nella notte dell’11 marzo 2020 il Presidente del Consiglio dei Ministri ha approvato un nuovo decreto sulla chiusura delle attività commerciali e le limitazioni alle attività produttive e professionali.

Di seguito tutte le misure adottate dal 12 al 25 marzo.

NEWS | LIMITAZIONI ALL’APERTURA DELLE ATTIVITÀ COMMERCIALI FINO AL 3/4/2020

Mercoledì 11 marzo

Il DPCM 8 marzo 2020, integrato dal DPCM 9 marzo 2020, prevede una serie di limitazioni all’apertura degli esercizi commerciali, in vigore fino al 3 aprile 2020.

Studio Corno risponde, con le faq seguenti, ai dubbi dei gestori di attività commerciali, relativamente alle misure di sicurezza da adottare e alle sanzioni che si rischiano.

NEWS | AGGIORNAMENTO DECRETO 8 MARZO

Lunedì 9 marzo

Sono state apportate nuove integrazioni, nella giornata del 9 marzo, al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo.

Di seguito l’estensione delle misure di contenimento del contagio a tutto il territorio nazionale

NEWS | NUOVO DECRETO CORONAVIRUS

Domenica 8 marzo

Ecco i punti principali del nuovo decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo:

Le restrizioni per le aree più esposte
ART. 1 – Misure urgenti di contenimento del contagio nella regione Lombardia e nelle 14

Le misure per il resto del Paese
ART. 2 – Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale
ART. 3 – Misure di informazione e prevenzione sull’intero territorio nazionale
ART. 4 – Monitoraggio delle misure

INTERVISTA A FABIO CORNO SUGLI EFFETTI DEL CORONAVIRUS SUL TURISMO

Mercoledì 4 marzo

Fabio Corno ha parlato della sua analisi sugli effetti del Coronavirus sul turismo italiano in un’intervista alla testata Prima Monza.

NEWS | NOVITÀ DEL DECRETO LEGGE DEL 2 MARZO IN MATERIA DI LAVORO, SCADENZE FISCALI E CRISI DI IMPRESA

Martedì 3 marzo

È stato pubblicato il 2 marzo 2020 in Gazzetta Ufficiale il decreto legge n.9 per supportare famiglie, imprese e lavoratori in risposta all’epidemia Covid19.

Il provvedimento ha lo scopo di rendere uniformi gli interventi sul territorio nazionale.

Ecco quali sono le principali novità in materia di lavoro, scadenze fiscali e crisi di impresa.

CIRCOLARE | GESTIONE DELLE ASSENZE PER CORONAVIRUS

Mercoledì 26 febbraio 2020

A causa della diffusione del virus CODIV 2019 – c.d. coronavirus – negli ultimi giorni ci stiamo trovando ad affrontare situazioni insolite anche alla luce dei provvedimenti adottati dalle pubbliche autorità.

Al fine di agevolarvi nella gestione del personale dipendente, di seguito desideriamo illustrarvi brevemente come poter gestire le assenze dei lavoratori ipotizzando alcune situazioni che potrebbero realizzarsi.

A questo link potete trovare il testo completo della circolare 08_lavoro_coronavirus

INTERVISTA A FABIO CORNO E GIORGIO CORNO SUGLI EFFETTI DEL COVID19 SULLE IMPRESE

Mercoledì 26 febbraio 2020

Fabio Corno e Giorgio Corno sono stati intervistati dalla testata Prima Lecco sugli effetti del Coronavirus sulle aziende e l’economia.

POSSIBILITÀ  DI LAVORARE SMART WORKING IN STUDIO CORNO

Martedì 25 febbraio 2020

Lo Studio Corno ha tempestivamente costituito, fin da domenica 23 febbraio, un Comitato di Crisi, che lavora in stretto contatto con il medico del lavoro e l’RSPP.

Il Comitato ha deciso di applicare internamente tutte le misure suggerite dalle autorità competenti in ambito sanitario e di adottare una serie di iniziative volte a ridurre in via precauzionale le possibilità di contagio.