Nell’attuale contesto economico molte imprese, professionisti e attività commerciali, mostrano la necessità di dover far fronte alla riduzione dei costi fissi, che impattano in maniera determinante nei loro conti economici.

Tra questi, i “canoni di locazione” hanno una particolare incidenza.

È possibile fare una richiesta di riduzione dei canoni di locazione degli immobili, commerciali o abitativi, che fossero loro locati da terzi.

Tre sono le casistiche previste:

  1. intervenuta sospensione di attività aziendale o professionale propria o presso cui viene svolta attività lavorativa o di collaborazione;
  2. intervenuta contrazione di fatturato a fronte della diffusione della pandemia;
  3. prevedibile contrazione di fatturato a fronte dell’intervenuta sospensione delle attività di propri clienti o fornitori.

Qui sotto puoi scaricare i tre modelli, tenendo in considerazione il contenuto dei singoli contratti e delle relazioni esistenti con la Proprietà.