Fisco

Le misure per le imprese del Decreto Energia

8 Aprile 2022
https://www.studiocorno.it/wp-content/uploads/2022/04/decreto-energia.jpeg

Per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, nel mese di marzo il Governo ha introdotto due importanti Decreti:
1. D.L. n. 17 del 1/3/2022 – “DECRETO ENERGIA” (art. 4 e 5);
2. D.L. n. 21 del 21/3/2022 – “DECRETO UCRAINA” (art. 3, 4 e 5).

Il Decreto Legge n. 17 del 1° marzo 2022 recante misure urgenti per il contenimento dei costi dell’energia elettrica e del gas naturale, ha introdotto delle importanti agevolazioni sotto forma di credito d’imposta a favore sia delle imprese energivore, che le imprese gasivore.

In particolare:

  • Art. 4: Contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese energivore;
  • Art. 5: Contributo straordinario, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese a forte consumo di gas naturale.

Il Decreto Legge n. 21 del 21 marzo 2022, recante invece misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina ha introdotto ulteriori novità in merito al contenimento all’aumento dei prezzi dell’energia, estendendo le sopra citate agevolazioni anche alle altre imprese, diverse da quelle a forte consumo di energia e gas naturale.

In particolare, il D.L. 21/2022 prevede:

  • Art. 3: Contributo, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese per l’acquisto di energia elettrica;
  • Art. 4: Contributo, sotto forma di credito d’imposta, a favore delle imprese per l’acquisto di gas naturale;
  • Art. 5: Incremento del credito d’imposta in favore delle imprese energivore e gasivore.

Tabella riepilogativa delle agevolazioni:

SOGGETTI CONDIZIONI AGEVOLAZIONE
IMPRESE ENERGIVORE

 

Art 4 DL 17 del 01/03/2022

Le imprese ad alto consumo di energia elettrica Media dei costi per KWH del primo trimestre 2022, al netto delle imposte e degli eventuali sussidi, maggiore del 30% del costo per KWh del primo trimestre 2019. Credito d’imposta, pari al 25% delle spese sostenute per l’energia acquistata ed effettivamente utilizzata nel secondo trimestre 2022.
IMPRESE GASIVORE

 

 

Art 5 DL 17 del 01/03/2022

Le imprese a forte consumo di gas naturale Se la media del primo trimestre 2022 dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore del mercati energetici (GME), è maggiore del 30% del corrispondente prezzo medio riferito al primo trimestre 2019. Credito di imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas, consumato nel secondo trimestre solare dell’anno 2022, per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici.
IMPRESE NON ENERGIVORE

 

Art. 3 DL 21 del 21/03/2022

Le imprese con contatori di energia elettrica di potenza maggiore o uguale a 16,5 kW, diverse dalle imprese a forte consumo di energia elettrica Se la media del prezzo dell’energia elettrica del primo trimestre 2022, al netto delle imposte e degli eventuali sussidi, abbia subito un incremento del costo per kWh superiore al 30% del corrispondente prezzo medio riferito al primo trimestre 2019. credito di imposta, pari al 12% della spesa sostenuta per l’acquisto di energia elettrica, effettivamente utilizzata nel secondo trimestre dell’anno 2022
IMPRESE NON GASIVORE

 

Art. 4 DL 21 del 21/03/2022

Imprese diverse da quelle a forte consumo di gas naturale Se la media del primo trimestre 2022 dei prezzi di riferimento del Mercato Infragiornaliero (MI-GAS) pubblicati dal Gestore del mercati energetici (GME), è maggiore del 30% del corrispondente prezzo medio riferito al primo trimestre 2019. Credito di imposta, pari al 20% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas, consumato nel secondo trimestre solare dell’anno 2022, per usi energetici diversi dagli usi termoelettrici.

Copyright 2022 Corno – Centro Terziario Avanzato s.r.l.
P.IVA 00947490967 | Capitale sociale: 100.000€ | C.F. 09206750151 | REA 1285358

Copyright 2021 Corno – Centro Terziario Avanzato s.r.l.
P.IVA 00947490967 | Capitale sociale: 100.000€ | C.F. 09206750151 | REA 1285358