Sono state apportate nuove integrazioni, nella giornata del 9 marzo, al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 marzo.

Di seguito le modifiche all’Art. 1 del decreto:

ART. 1 – misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale.

  1. Allo scopo di contenere e contrastare il diffondersi del virus COVID-19 le misure di cui all’art. 1 del DPCM 8.3.2020 sono estese all’intero territorio nazionale
  2. Sull’intero territorio nazionale è vietata ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico
  3. La lettera d) dell’art. 1 del DPCM 8.3.2020 è sostituita dalla seguente:
  4. Eventi e manifestazioni sportive di ogni ordine e grado in luoghi pubblici e privati: sospesi

Impianti sportivi utilizzabili a porte chiuse solo per sedute di allenamento degli atleti riconosciuti di interesse nazionale …

Consentito svolgimento di eventi e di competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico;

Sport e attività motorie svolti all’aperto sono ammessi esclusivamente a condizione che sia possibile consentire il rispetto della distanza interpersonale di un metro”

 

Per tutti gli aggiornamenti normativi consulta la sezione Speciale Coronavirus #covid19