È stato firmato ieri sera, dal Presidente del Consiglio dei Ministri, il nuovo Dpcm del 26 aprile relativo a tutte le  nuove disposizioni, in vigore dal 4 al 18 maggio, che daranno inizio alla fase 2.

Gli articoli 1 e 2 del decreto riguardano le novità previste per:
– Commercio al dettaglio – Art. 1, co. 1 da paragrafo z in avanti
– Attività produttive industriali e commerciali – Art.2

Il DPCM ha individuato le attività produttive industriali e commerciali per le quali è stato previsto il riavvio a partire dal 4/5/2020.

Si precisa  in ogni caso che:
– per tutte le attività la ripresa è condizionata a una rigorosa attuazione dei protocolli di sicurezza e sanificazione
– per tutte le attività che riprenderanno a partire dal 4/5 è prevista la possibilità di svolgere tutte le attività propedeutiche alla riapertura a partire dalla data del 27 aprile 2020.