L’emergenza sanitaria che sta vivendo il nostro paese ha forti riflessi sulla finanza, ma soprattutto sulla economia reale.

Le misure restrittive prese, stanno ridisegnando il calendario fiscale del nostro paese che, con un primo decreto, denominato “Cura Italia”, D.L. 17/03/2020 N 18, pone in essere i primi interventi dello Stato a tutela di imprese e famiglie, immettendo liquidità nel sistema paese.

Inevitabilmente, questi aspetti, determinano delle conseguenze anche dal punto di vista dell’informativa di bilancio. Il decreto sull’emergenza COVID-19 interviene sul fronte dei termini di approvazione dei bilanci 2019 e sulle modalità di svolgimento delle assemblee societarie.

L’obiettivo del seguente documento è di erudire gli operatori con una nota di approfondimento sulle disposizioni attuative sui seguenti punti:

  • le nuove scadenze per l’approvazione del bilancio 2019
  • svolgimento delle assemblee a distanza per esprimere il voto
  • evidenza dell’emergenza sanitaria nei bilanci 2019 in nota integrativa o nella relazione di gestione